• Anziani

  • Persone ammalate

  • Disabili




Assistenza semplice erogata da operatore non qualificato con referenza ed esperienza almeno biennale nei servizi di assistenza alla persona

Assistenza qualificata erogata da operatore abilitato da specifico attestato pubblico o privato

Assistenza infermieristica e fisioterapica erogata da operatore sanitario professionale in possesso dei relativi diplomi ed iscritto ad albo professionale

Diurna o notturna

Festiva e non festiva

Occasionale o di lungo  periodo







I servizi sono erogati  24 ore su 24 e 7 giorni su 7 sul territorio di Lecce e Provincia

  • A domicilio

  • Presso luoghi di ricovero o di convalescenza

  • In strutture residenziali











inserire breve testo descrittivo se necessario







il suo nome
il suo cognome
la sua mail(*)
il suo messaggio(*)
Presa visione dell'art.13 D.lgs. 196/2003, acconsento trattamento dati personali.



DETRAZIONE PER L'ASSISTENZA PERSONALE

Dal 1° gennaio 2007, in sede di denuncia dei redditi, le spese di assistenza personale alle persone non autosufficienti (es. retribuzione alla badante), sono detraibili (dall'imposta sui redditi) nella percentuale del 19% calcolabile su un ammontare di spesa non superiore a 2.100 euro.
Criteri di accesso:
il contribuente non deve superare un reddito di 40.000 euro
oltre al diretto interessato, e ai familiari cui è fisicamente a carico, questa detrazione può essere opearata anche dagli altri familiari civilmente obbligati, come definiti dal Codice civile (coniuge, figli naturali, legittimi, adottivi o, in loro mancanza, i discendenti prossimi, i genitori, i generi e le nuore, i suoceri, i fratelli e le sorelle)
la detrazione delle spese per l'assistenza personale è cumulabile con la deduzione delle spese per i servizi domestici.

DEDUZIONE PER SERVIZI DOMESTICI


L'agevolazione è riconosciuta alle famiglie che hanno in carico una persona disabile o non autosufficiente e si avvalgono di addetti ai servizi domestici (colf, badanti ecc...), L'agevolazione viene concessa solo nel caso in cui colf o badanti siano regolarmente assunte (non necessariamente a tempo pieno).
Viene riconosciuta una deduzione dal reddito (indipendentemente dall'ammontare di quest'ultimo) fino a 1.549,37 euro. Possono essere dedotti però solo i contributi previdenziali e assistenziali relativi alla retribuzione dell'operatore.

SPESE MEDICHE E DI ASSISTENZA

A tutti i contribuenti, al diretto interessato o ai familiari cui è fiscalmente a carico, è consentita la deduzione dal reddito dlle spese sostenute per operatori sanitari e di assistenza con qualifica professionale.

Il Santaflora Centro Servizi Salute, per la particolare delicatezza della natura dei servizi resi, tutela la propria attività assistenziale con adeguata copertura assicurativa per responsabilità civile conto terzi tramite contratto di polizza con importante Compagnia Assicurativa in campo nazionale.

Gli operatori specializzati con cui il Centro Servizi Salute collaborerà, quali Oss e personale infermieristico, saranno coperti da apposita polizza per responsabilità civile per danni a persone o cose nello svolgimento dell’attività assistenziale .